Chi siamo

Rete Famiglie Aperte è un'associazione di famiglie, riunite dalla ricerca di una condizione migliore e più felice per la propria vita, attraverso l'apertura agli altri, a partire da chi è più debole e vulnerabile, e dalla scelta di essere di stimolo di cambiamento e promozione di giustizia sociale. 

E' sorta nel 1995 e aggrega attualmente circa 80 nuclei familiari residenti nel Comune di Vicenza e in alcuni comuni dell'Ulss 6 di Vicenza, che  condividono due valori fondamentali: il vivere l’accoglienza come una dimensione centrali del proprio nucleo familiare e agire in rete con altre famiglie che condividono la sensibilità ai problemi sociali del territorio.

Tre sono le dimensioni che la caratterizzano:
La dimensione dell'accoglienza. Vissuta come un elemento importante del proprio nucleo familiare, può concretizzarsi in:

  • con-vivere e accogliere in casa propria, per un periodo definito di tempo bambini, giovani o adulti che, per motivi diversi, si trovano a vivere momenti di difficoltà e di disagio personale, familiare o sociale (Affido familiare diurno o residenziale);
  • vicinanza solidale tra il tuo nucleo familiare ed un altro nucleo familiare (o una singola persona), che esprimono il bisogno di sostegno o accompagnamento per lo svolgimento di alcune attività quotidiane e per il raggiungimento di una piena autonomia … (Vicinanza educativa –ospitalità solidale) …

La dimensione dell'apprtenenza. Rende più possibile ad ogni persona e famiglia l’esperienza di apertura della propria casa ad altre famiglie, persone o bambini che sono in difficoltà. Permette inoltre di:

  • partecipare a percorsi formativi, incontri assembleari su tematiche di particolare interesse e stimolanti (i bisogni dei nostro territorio, i servizi, le tipologie di accoglienza…)
  • avere l’occasione, durante l’esperienza di accoglienza, di confrontarsi con altre famiglie, di discutere insieme le difficoltà, affrontare i momenti di passaggio…
  • avere cura, con una vicinanza concreta, di chi sta cercando di “coltivare” la dimensione dell’accoglienza e la disponibilità all’affido e si fa molte domande…

E poi si può liberare la creatività ed elaborare dei pensieri come associazione (laboratori, produzione di materiali, attività di sensibilizzazione…).
Anche i figli trovano uno spazio dedicato a loro all’interno degli incontri e non mancano i momenti conviviali e di festa.

La dimensione della cittadinanza. Essere “famiglia aperta”, che vuole centrare la propria vita su relazioni rispettose e accoglienti, è vivere la piena autenticità delle famiglie e delle persone: non una rinuncia e un sacrificio “per sentirsi bravi”, ma un’opportunità per vivere più felici nella normalità.
L’accoglienza non può essere allora una dimensione privata, ma espressione concreta di partecipazione alla vita della società e del territorio in cui viviamo, e stimolo alla crescita della dimensione di giustizia sociale.
Da qui nasce l’apertura e la partecipazione attiva ai problemi sociali e politici, non solo del nostro territorio, ma anche con uno sguardo più ampio (stili di vita, modelli di sviluppo, relazioni nord-sud del mondo, ambiente,…), convinti che o ci diamo da fare per stare bene tutti, a partire dai più deboli e svantaggiati, o non starà bene nessuno.

 

Sede

indirizzo
Vicolo Cieco Retrone, n. 28
36100 Vicenza
telefono
0444 324299
email rete@progettosullasoglia.it

Prossimi eventi

Nessun evento

Calendario eventi

« < Luglio 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

cerca nel sito


ranktrackr.net